“Le parole curano” di Guido Gasparin (Corriere Vicentino, Settembre 2013)

Tania Piazza è pronta per il grande salto. E’ in uscita il suo primo libro, “La cura delle parole”, romanzo edito dalla casa editrice “Sì” di Roma. E’ il debutto della scrittrice di Montecchio Maggiore nel panorama letterario nazionale, dopo il racconto “Due lune” apparso sulla rivista “Talent Scout” della stessa casa editrice.

“E’ la storia di Elsa, una donna di circa cinquant’anni, che soffre per non aver dato alla luce un figlio – racconta Tania presentando il libro -. La narrazione si sviluppa in seguito all’incontro con Gabriele, un uomo più giovane, dal passato burrascoso a causa dei contrasti col padre. Si scoprirà che le parole aiutano a curare i dolori della vita, mentre il silenzio non aiuta a risolvere le situazioni più difficili.

“In questa avventura – spiega – ho imparato che se credi veramente in un obiettivo bisogna andare avanti con tutte le forze per tentare di raggiungerlo”.

Appassionata dei classici del Novecento, Tania Piazza ama autori come Grossman, Baricco, De Luca, Gamberale. “Il mio, piuttosto che uno stile femminile, è quasi più maschile e schietto”.

Non resta che attendere l’opera prima di Tania Piazza. I più curiosi possono già leggere i primi due capitoli sul sito dell’autrice, www.taniapiazza.com.

“Il corriere vicentino”, settembre 2013

Comments are closed.