Category Archives: Press

Ivano Mercanzin e la sua lettura di “Com’è bella la nebbia quando cade”
Un libro che ti incolla fin dalle prime pagine, e non per lo scorrere del sangue o per scoprire l'assassino, ma perché ti accorgi dello scorrere delle tue emozioni fin nel profondo e scopri chi sei attraverso le sue pagine. Una scrittura d'altri tempi, mai sincopata o greve al contrario lieve e quasi sussurrata ma a volte tagliente come un bisturi, poesia tra le righe che ti avvolge e ti stritola a volte come spire. Insomma da staccare telefonini tv e isolarsi totalmente per immergersi nell'atmosfera di Tania Piazza e dei suoi personaggi....
Read more
IL BLOG LETTERARIO “CHICCHI DI PENSIERI” RECENSISCE “COM’E’ BELLA LA NEBBIA QUANDO CADE”
Al centro della storia narrata da Tania Piazza vi sono pochi ma importanti personaggi, con i loro amori, i rimpianti, le decisioni prese che, vuoi o non vuoi, hanno deviato il corso della vita di ciascuno. Ludovico Corvini (detto Ludo) è un uomo ormai anziano, sposato da 50 anni e più con l'allegra e sempre solare Miriam. Una mattina - giorno del loro anniversario di matrimonio - la donna gli lascia un biglietto dove gli dice che si assenterà per tre giorni; non solo, ma Ludo si accorge anche di un regalo, che comprende delle lettere che...
Read more
LOREDANA FILONI PER LF MAGAZINE: “COM’E’ BELLA LA NEBBIA QUANDO CADE”, UN LIBRO DA LEGGERE.
“Com’è bella la nebbia quando cade” è il secondo romanzo di Tania Piazza dopo “La cura delle parole”. Un libro fra “cielo e mare”, delicato, che tratta di sentimenti profondi, di amori “traditi”, di menzogne, attraverso il pensiero introspettivo del protagonista, Ludovico, un settantenne, professore universitario in pensione. Il giorno dell’anniversario di matrimonio riceve in dono, dalla moglie Miriam, un pacco di lettere scritte cinquant’anni prima, che lei non ha mai avuto il coraggio di spedire all’uomo! Ludovico è costretto a ricordare il periodo della sua vita nel quale ha conosciuto Catherine (la terza protagonista...
Read more